THiNK – Festival della cultura digitale

50063 Figline Valdarno FI

Un’ esperienza digitale che va dal cibo al fashion, passando dal mondo della fotografia a quello dell’informazione. In una sola parola è THiNK, il festival della cultura digitale di Figline e Incisa Valdarno (FI) che torna per la sua seconda edizione dal 30 settembre al 2 ottobre nel centro della cittadina valdarnese.

Dopo il successo dell’edizione di lancio, quest’anno il Comune di Figline e Incisa ha replicato l’idea di festival diffuso coinvolgendo più location, con la novità di una grande area street food e spettacoli nella centralissima Piazza Ficino.

Il via ufficiale, riservato alle scuole, è previsto alle 9,30 di venerdì 30 settembre con un incontro su rischi e opportunità della Rete insieme a PA Social e Corecom Toscana, mentre già dal pomeriggio via a workshop, laboratori e area gaming e innovazione. Saranno proprio questi ultimi due temi ad animare lo storico Palazzo Pretorio, dove antico e moderno andranno a braccetto grazie ad esperienze virtuali, realtà aumentata, mostra del videogioco, scanner per la misurazione corporea e soprattutto tornei di gaming (sia contemporanei che vintage).

Importante sarà anche l’offerta per i bambini dai 6 ai 12 anni, con laboratori di robotica, coding, internet e perfino uno spettacolo teatrale in programma il venerdì alle 20,45 in piazza Ficino, con protagonista un inedito viaggio di Dante nel lato oscuro del web.

E poi laboratori di fotografia digitale per scattare al meglio foto di food & drink oppure abiti fashion, grazie ai consigli di esperti del settore che sveleranno le tecniche per fare scatti a prova di like.

THiNK è ovviamente anche discussione e approfondimento sui temi dell’innovazione digitale, che nel corso della tre giorni saranno declinati grazie a influencer ed esperti provenienti da tutta Italia come la food blogger Chiara Maci, gli “attori social” di Casa Surace, Ginevra Fenyes (attrice e comica), Carlo Sorrentino (Preside Scienze Politiche UniFI), Costanza Giovannini (Fondazione Sistema Toscana), gli esperti del Polimoda e tanti altri ospiti che porteranno le proprie esperienze digitali nel settore scuola, food, fashion e delle nuove professioni digitali.

Ma THiNK non è solo per giovani e bambini, ma per tutte le persone curiose che vogliono avvicinarsi alla tecnologia. Per questo il Comune, nel suo obiettivo di promuovere la cultura digitale in tutte le fasce della popolazione, ha pensato anche a momenti di confronto intergenerazionale (workshop “Sei boomer se…”) e a postazioni per l’attivazione Spid (identità digitale).

Per date, orari, programma, parcheggi e modalità di spostamento visita il sito www.thinkfestival.it e le pagine social di THiNK – Festival della cultura digitale. La partecipazione a workshop, laboratori, conferenze ed eventi è gratuita.

Prossimi Eventi

Potrebbero piacerti questi eventi

Numeri e link utili