La coppia Rustioni-Dego chiude la stagione concertistica del “Garibaldi”

Si terrà sabato 21 maggio, alle ore 21,15, l’ultimo appuntamento della Stagione concertistica 2015/16 del teatro Garibaldi (piazza Serristori, Figline). Per l’occasione, l’Orchestra della Toscana eseguirà L’Italiana in Algeri, ouverture di Gioacchino Rossini, il Concerto in re maggiore n. 1 per violino e orchestra op. 6 di Niccolò Paganini e Sinfonia in mi bemolle maggiore n. 3 op. 97 di R. Schumann, meglio nota come Sinfonia Renana.

LE OPERE – I primi due pezzi in programma per il 21 maggio risalgono al 1815-16. In particolare,  L’Italiana in Algeri è l’opera buffa che contribuì a creare la fama di Rossini, allora appena ventenne; al contrario, l’opera di Paganini non venne mai pubblicata, in modo da non darne una versione definitiva e, di conseguenza, per permettere a se stesso (nella doppia veste di compositore ed esecutore) di modificarla di volta in volta. La Sinfonia Renana, invece,  risale al 1850, anno in cui Schumann viveva proprio sulle rive del Reno, a Dusseldorf (Germania).

IN SCENA – Se a dirigere l’orchestra sarà il Maestro Daniele Rustioni (classe 1983) toccherà a sua moglie Francesca Dego (classe 1989) esibirsi al violino. Si tratta di una coppia di giovani artisti, che hanno collezionato successi in campo internazionale.

Daniele Rustioni, oltre ad essere direttore dell’Ort dal giugno 2014, è stato infatti assistente di Antonio Pappano alla Royal Opera House di Covent Garden, a Londra, nell’ambito del progetto “Jette Parker Young Artists Programme”. Inoltre, nell’aprile 2013, è stato nominato “Best newcomer of the year” (miglior esordiente dell’anno) dagli International Opera Award di Londra (una sorta di premio Oscar della Lirica).

La violinista Francesca Dego, invece, è considerata tra le migliori interpreti italiane, anche grazie al successo del suo disco di debutto dal titolo Paganini 24 Capricci (2012), registrato con la casa discografica Deutsche Grammophon, che ha prodotto anche le sue esecuzioni delle Sonate di Beethoven (2014 e 2015). Vincitrice di numerosi concorsi internazionali, è regolarmente ospite di festival e stagioni concertistiche  in tutto il mondo, tra cui la Wigmore Hall e la Royal Albert Hall di Londra, l’Oriental Arts Center di Shanghai e l’NCPA di Pechino.

BIGLIETTI – I biglietti per l’ultimo spettacolo della Stagione concertistica 2015-16 sono disponibili presso la biglietteria del Teatro Garibaldi (piazza Serristori) nel seguente orario: 9,30-12,30 e 16-19. Prezzi: poltrona numerata platea 15 euro (ridotto 10), posto palco numerato 10 euro (ridotto 8 euro). Per maggiori informazioni sul programma del Teatro Garibaldi è possibile consultare il sito ufficialewww.teatrogaribaldi.org.

Per ricevere direttamente sul tuo cellulare gli aggiornamenti sugli eventi a Figline e Incisa, iscriviti a WhatsFiv. Per scoprire come accedere al servizio di messaggistica istantanea clicca qui.

 

Prossimi Eventi

Potrebbero piacerti questi eventi

Numeri e link utili