Perdono di Figline

Il palio a cavallo e le altre sfide con le quali le quattro Contrade cittadine si contenderanno il Palio di San Rocco, l’esibizione degli Sbandieratori, la rievocazione con i carri e il corteo storico, i fuochi d’artificio. Sarà un ritorno alla tradizione per la Festa del Perdono di Figline, che da venerdì 2 a martedì 6 settembre torna nel centro storico di Figline tra folklore, musica, sport e divertimento per tutta la famiglia. Questa mattina è stato presentato il programma delle festività 2022, organizzato dalla Pro loco Marsilio Ficino di Figline con il patrocinio del Comune di Figline e Incisa Valdarno.

Ad aprire i festeggiamenti sarà la Solenne processione del venerdì sera, il 2 settembre alle 21. Il corteo storico delle quattro Contrade cittadine e degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri fiorentini partirà da piazza San Francesco e muoverà lungo le vie del centro verso la Collegiata, quindi poco distante per la benedizione dell’edicola di San Rocco in via Oberdan, di recente restaurata con il contributo della comunità e del Rotary Figline e Incisa Valdarno. A seguire, in piazza Marsilio Ficino dalle 22, il fashion show “Figline va di moda”, una sfilata con intermezzi di musica e danza presentata da Mirko Bonatti.

La seconda giornata di Perdono si apre, sabato 3 settembre alle 10.30, con una visita guidata a piedi alla scoperta dei tabernacoli del centro storico di Figline. Ritrovo alle 10.30 davanti alla Collegiata, prenotazione obbligatoria telefonando a 055.9125303, 349.8060735 o 328.5355987. Nel pomeriggio, dalle 17, “Enigma live game”, una caccia al tesoro digitale (gratuita) in piazza Ficino. Alle 18 la cerimonia di rinnovo del gemellaggio tra Figline e Incisa Valdarno e le città di Pfungstadt e di Herzhausen all’Arena del Teatro comunale Garibaldi, dove si esibiranno in concerto gli alunni della Scuola di musica Schumann. Si comincia poi a entrare nell’atmosfera del Palio, con l’esibizione degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini, in piazza Ficino alle 21.15, e la rievocazione storica con i carri, la prima delle cinque sfide tra le Contrade valide per l’assegnazione del Palio, anche quest’anno dipinto dall’artista Paola Imposimato.

Domenica altre tre gare in piazza: la corsa delle bigonce, il palio del carretto e il tiro alla fune. Sarà però anche una giornata di sport e divertimento, al via alle 9.30 con la SmileRun, una passeggiata ludico sportiva organizzata in collaborazione con l’associazione Il Sorriso di Enrico (partenza e arrivo in piazza Ficino). Alle 15 la partenza del 14° Piccolo Giro del Valdarno, gara ciclistica per la categoria Allievi, mentre dalle 16 alle 19 sarà attivo lo Spazio bimbi ai Giardini della Misericordia. Tombola in piazza Ficino dalle 19, a cura della Misericordia di Figline.

Torna il Giro del Valdarno, 44° edizione della gara ciclistica, una delle grandi classiche per la categoria Élite-Under 23, appuntamento tradizionale del lunedì del Perdono che quest’anno ritrova anche il classico arrivo in piazza Ficino (previsto intorno alle 17.30). Sempre il 5 settembre, alle 21.30, il concerto del gruppo musicale Re-beat, un viaggio indietro nel tempo tra sonorità twist e rock and roll anni Sessanta. Alla Asp Lodovico Martelli di Figline tavole imbandite per “La cena dei proverbi”, l’iniziativa della Compagnia delle Contrade Figlinesi dedicata agli ospiti della casa di riposo ai quali verrà offerta una serata di teatro, a cura della Compagnia K, lo spettacolo di Laura Baldini Magic farmer e le coreografie della Compagnia delle Contrade.

Fino al gran finale di martedì 6 settembre: Corteo storico delle Contrade dalle 21, in piazza Ficino, e subito a seguire l’atteso ritorno del Palio a cavallo, ultima prova per decretare la Contrada vincitrice del 49° Palio di San Rocco.

Per assistere alle serate del sabato (rievocazione storica) e del martedì (palio a cavallo) dalle tribune allestite in piazza Marsilio Ficino si dovrà acquistare un biglietto. La prevendita è già attiva presso l’ufficio della Pro Loco a Palazzo Pretorio (aperto lunedì, mercoledì e venerdì 10-12.30, martedì 9.30-12.30, giovedì 16-19, sabato 10-12.30 e 16-19) e lo sarà durante i giorni della festa direttamente in piazza Ficino.

Per tutta la durata del Perdono (da venerdì 2 a martedì 6 settembre) resteranno allestiti: l’area street food in piazza San Francesco, il luna park in piazza della Libertà, la fiera di beneficienza all’Oratorio Don Bosco di via Roma e i banchi dei dolciumi in piazza Averani. Il chiostro del convento di San Francesco ospiterà inoltre la mostra fotografica “100 anni di scout a Figline”, a cura del Circolo fotografico Arno. Per maggiori informazioni: Pro Loco Marsilio Ficino, 055.9125303 prolocomarsilioficino@gmail.com.

 

Prossimi Eventi

Potrebbero piacerti questi eventi

Numeri e link utili