Prima volta al Garibaldi per l’attore e regista Massimo Ghini

Prima volta per Massimo Ghini sul palcoscenico del Teatro Garibaldi, dove si esibirà il 18 e il 19 febbraio nella doppia veste di attore protagonista e regista in “Un’ora di tranquillità”. Con lui anche Galatea Ranzi, Massimo Ciavarro, Alessandro Giuggioli, Gea Lionello, Luca Scapparone, l’associazione culturale La Pirandelliana e Claudio Bigagli, che torna a Figline dopo 28 anni (nella stagione 1988-89 ha recitato accanto ad Anna Proclemer e Gabriele Ferzetti in “Lungo viaggio verso la notte”; regia di Mario Missiroli).

La commedia, scritta da Florian Zeller e già un successo in Francia, racconta la storia di un uomo che, dopo aver acquistato un vecchio vinile, tenta disperatamente di ascoltarlo, nella solitudine. Viene però continuamente interrotto da familiari, amici e conoscenti, che rendono il tempo della pace (e dell’ascolto, in tranquillità, del disco) quasi un sogno irraggiungibile e la performance divertente e ricca di colpi di scena.

L’appuntamento è fissato per sabato 18 febbraio alle ore 21 (abbonamento turno “A”) e per domenica 19 febbraio alle ore 16,30 (abbonamento turno “C”).
I biglietti potranno essere acquistati online o presso la biglietteria del Teatro, in piazza Serristori. Nel primo caso, saranno acquistabili già da lunedì 13 gennaio, attraverso il circuito Box office oppure collegandosi direttamente al sito www.teatrogaribaldi.it; nel secondo da mercoledì 15 febbraio in orario 9,30-12,30 e 16-19 oppure, in alternativa, presso tutti i box di ingresso dei supermercati UniCoop Firenze (a Figline è in via Ungheria).

Per maggiori informazioni sul programma del Teatro Garibaldi e sulle agevolazioni promosse dall’Assessorato alla Cultura è possibile consultare il sito ufficiale www.teatrogaribaldi.org.

Prossimi Eventi

Potrebbero piacerti questi eventi

Numeri e link utili